I migliori sensori di temperatura per il tuo Robot

May 22, 2020

Lo leggi in 6 minuti

Gli 8 convenientissimi sensori di temperatura che dovresti immediatamente usare nei tuoi sistemi di controllo robotizzati.

I migliori sensori di temperatura per il tuo Robot

Arduino con l’aggiunta di un singolo sensore che vi presentiamo in questo post può diventare una stazione di controllo allo stato dell’arte, rivendibile e installabile con profitto anche se siete solo dei principianti.

Leggere la temperatura con Arduino è un compito facile e utilissimo. Esiste in commercio a poco prezzo un varietà di sensori di temperatura con delle caratteristiche spesso molto diverse e applicazioni sorprendenti. Nel post vi vogliamo presentare quelli che abbiamo usato personalmente e usiamo tuttora nelle installazioni più facili e redditizie: il controllo della temperatura nelle celle frigorifere e nei laboratori lattiero-casieari. Il costo dei componenti è come sempre basso e il prezzo cui potrete vendere la installazione completa (con allarme via email o Telegram) è davvero interessante.

8 Sensori di temperatura per Arduino per i vostri impianti di sorveglianza





1. DHT11

Sensore di temperatura DHT11

Il DHT11 è un sensore che misura sia temperatura che umidità relativa. Contiene un chip che converte il segnale analogico in digitale e invia in binario i valori ai pin di Arduino o Raspberry. In questo modo vi evita le conversione che sono necessarie ad esempio nei sensori ad ultrasuoni, come spiegato in questo nostro post sul sensore HC-SR04.

Questa la tabella delle specifiche del sensore:

DHT11
Protocollo di Comunicazione   one wire (a filo singolo)
Alimentazione da 3 a 5.5 V
Temperature misurabili da 0º a 50 ºC +/-2 ºC
Range Umidità dal 20 al 90% +/-5%
Frequenza campionamento 1 secondo
Librerie Arduino Adafruit DHT Library
Adafruit Unified Sensor Library
Dove acquistarlo? Controlla i prezzi su Amazon


2. DHT22

Sensore di Umidità e Temperatura DHT22

Il sensore DHT22 è (chiaramente) molto simile al DHT11. Misura temperatura e umidità come il gemello ma è molto più preciso e permette di registrare anche le temperature al di sotto dello zero (-40 ºC) e per questo lo usiamo di routine per il controllo delle celle frigorifere - automezzi compresi.

Il prezzo è di poco superiore al DHT11 ma questo per voi non deve essere mai un problema: la qualità è superiore e il maggior prezzo che riuscirete a spuntare nei vostri lavori ripagherà il maggior costo.

Questa la tabella delle specifiche del sensore:

DHT22
Protocollo di comunicazione   one wire (filo singolo)
Range di alimentazione da 3 a 6 V
Temperatura misurabile da -40º a 80 ºC +/-0.5ºC
Umidità misurabile da 0 al 100% +/-2%
Campionamento ogni 2 secondi
Librerie software per Arduino   Adafruit DHT Library
Adafruit Unified Sensor Library
Dove acquistarlo? Controlla i prezzi su Amazon



3. LM35DZ

Sensore di temperatura LM35DZ

L’ LM35DZ è un sensore di temperatura a rilevazione lineare calibrato in gradi Celsius. L’uscita è analogica ed è direttamente proporzionale alla temperatura: 10 mV per aumento o diminuzione di temperatura. State attenti a comprare esattamente questo sensore con la sigla che finisce in DZ: esistono altre due versioni del chip (si chiamano LM335 e LM34) calibrate in gradi Kelvin e in gradi Fahrenheit.

Evitate di complicarvi la vita e e comprate solo la versione DZ, i prezzi sono identici!

E ora la solita tabella, fate attenzione all ottima precisione:

LM35DZ
Protocollo di comunicazione   uscita analogica
Range di alimentazione da 4 a 30 V
Temperatura misurabile da -55º a 150ºC
Precisione +/-0.3ºC (a 25ºC)
lettura da Arduino con istruzioni del tipo: analogRead()
Dove acquistarlo? controlla i prezzi su Amazon



4. BMP180

Sensore di pressione atmosferica e temperatura BMP180

Il BMP180 viene presentato soprattutto come sensore barometrico, ma è anche un sensore di temperatura e quindo molto comodo per controllare le condizioni atmosferiche. Con un sensore di umidità atmosferica può diventare una centralina di rilevamento a basso costo e dalla buona precisione. Un sensore da provare il prima possibile.

Questa la tabella delle specifiche del sensore:

BMP180
Protocollo di comunicazione   uscita analogica
Range di alimentazione da 1.8 a 3.6 V
Temperatura misurabile da 0º a 65ºC
Precisione +/-0.5ºC (a 25ºC)
Dove acquistarlo? controlla i prezzi su Amazon



5. TMP36

Sensore di temperatura Analogico TMP36

Il TMP36 è un sensore di temperatura analogico piuttosto affidabile e robusto. Come per gli altri sensori analogici restituisce una tensione proporzionale alla temperatura rilevata. E’ perciò molto simile al LM35DZ di cui abbiamo parlato prima.

Questa la tabella delle specifiche del sensore:

TMP36
Protocollo di comunicazione   uscita analogica
Range di alimentazione da 2.7 a 5.5 V
Temperatura misurabile -40ºC to +125ºC
Precisione +/-1.0ºC (a 25ºC)
lettura da Arduino con istruzioni del tipo: analogRead()

Dove acquistarlo?                    controlla i prezzi su Amazon



6. LM75

LM75 Temperature Sensor

L’ LM75 è un altro utilissimo sensore di temperaura. Funziona usando la comunicazione I2C, cioè comunica con Arduino usando i pin SDA e SCL e soprattutto ha un costo bassissimo che gli permette di essere esposto a temperature molto pericolose (125ºC) senza troppe ansie: costa appena 2€!

Questa la tabella delle specifiche del sensore:

LM75
Protocollo di comunicazione    I2C
Range di alimentazione da 3.0 a 5.5V
Temperatura misurabile da -55ºC a 125ºC
Precisione +/-2.0ºC (at -55 to 125ºC range))
Librerie per Arduino Librerie I2C per LM75
Dove acquistarlo controlla i prezzi su Amazon



7. DS18B20

Sensore digitale di temperatura DS18B20

Il chip DS18B20 è un sensore di temperatura del tipo “one-wire” come il DHT11 che abbiamo visto all’inizio del post. Perciò necessita di una linea dati con tensione positiva e di una massa (GND) per comunicare con Arduino. Con il DS18B20 è estremamente facile leggere la temperatura in punti multipli perchè ognuno di questi sensori possiede un codice numerico univoco (un pò come il codice IMEI degli smartphone) e basta collegarli ai pin digitali di arduino e leggere in sequenza tutti i sensori collegati.

Questa la tabella delle specifiche del sensore:

DS18B20
Protocollo di comunicazione   a filo singolo
Range di alimentazione  da 3.0 a 5.5V
Temperatura misurabile  da -55ºC to +125ºC
Precisione   +/-0.5 ºC (nell’intervallo -10ºC ~ 85ºC)
Librerie Arduino DallasTemperature
OneWire
Dove acquistarlo? Controlla i prezzi su Amazon



8. DS18B20 tenuta stagna

DS18B20 sensore digitale a tenuta stagna one-wire

Il DS18B20 è disponibile anche in versione impermeabile (a tenuta stagna) e questo gli permette di controllare la temperatura dei liquidi nello stesso range della versione “normale”.

Gli utilizzi sono facilmente immaginabilii: controllo della temperature di fermentazione di Vini - Birra - Prodotti Alcolici, controllo della temperatura del latte nella produzione di formaggi e latticini freschi. Perchè dovresti interessarti a cose del genere?

Perchè il monitoraggio in remoto dei laboratori non è per nulla diffuso in Italia, e potrete vendere molte di queste centraline a basso costo: Sarà per voi il modo più semplice di crearvi la clientela iniziale!

E ricorda: le soluzioni esclusivamente software sono destinate, prima o poi, a migrare su Internet e a diventare delle commodities a basso prezzo. Ma con l’hardware e il nostro amato Arduino “di mezzo” nessuno potrà sostituire il tuo prezioso intervento manuale. Fatti furbo, non farti rubare il tuo futuro da Internet!

Se hai delle proposte interessanti o dei link da sottoporre aggiungili nella sezione sottostante, puoi commentare semplicemente avendo un account Facebook.



Iscriviti ora alla nostra newsletter e dopo avere confermato la tua iscrizione troverai ogni 15 gg nella tua mail un argomento o un progetto pratico da seguire, con la lista dei componenti e il software necessario.

newsletter