Come leggere la temperatura ambientale con Arduino

May 23, 2020

Lo leggi in 3 minuti

Come usare al meglio i sensori di temperatura per creare il tuo primo prodotto applicativo e venderlo con serenità ai tuoi clienti sfruttando la estrema affidabilità di Arduino.

Come leggere la temperatura ambientale con Arduino

Vi proponiamo un articolo diviso in 2 parti per il tuo primo progetto “industriale” con Arduino, destinato a monitorare la temperatura di ambienti chiusi e ad inviare un allarme via email.

In questo post vedremo come leggere i valori della temperatura usando il sensore DHT11, nel prossimo post vedremo come inviare una email usando le librerie SMTP/C++ di Arduino.


Sensore di temperatura DHT11

In un articolo precedente del nostro blog vi abbiamo presentato una rassegna dei più comuni sensori termici per Arduino e in questo post vedremo come utilizzarne uno per realizzare una stazione di monitoraggio semplice e robusta. Useremo il sensore DHT11 di cui ti ripresento la scheda tecnica riassuntiva:

DHT11
Protocollo di Comunicazione   one wire (a filo singolo)
Alimentazione da 3 a 5.5 V
Temperature misurabili da 0º a 50 ºC +/-2 ºC
Frequenza campionamento 1 secondo



I componenti che ci serviranno per la realizzazione:


Per questo prototipo potrai usare la versione “normale” di Arduino, ma se vorrai piazzare il prodotto in ambienti “difficili” ti consiglio di proteggere la scheda con un box in plastica.


Se vuoi una dritta ti suggerisco di studiare con calma questa pagina del blog dove mostriamo un Arduino della Mouser con un contenitore di sicurezza a Norme Iso, indispensabile in ambienti ostici o lievemente corrosivi.




Per iniziare la costruzione segui il semplice schema in figura, collega alimentazione e massa e ricorda che il DHT11 deve fornire il segnale alla porta 7 di Arduino. Dai potenza solo dopo avere controllato tutte le connessioni e quindi collega Arduino alla porta USB del PC. A questo punto fai l’ upload del programma:

Codice del lettore di temperatura per DHT11:

/* 
  Lettore di temperatura con l'utilizzo del sensore DHT11
  
  Robotdazero - https://www.robotdazero.it
    
  Il circuito:
  - pin 1 (Vcc)  del sensore collegato alla alimentazione
  - pin 2 (DATA) del sensore collegato al Pin 7 di Arduino
  - pin 4 (GND)  del sensore collegato alla massa di Arduino
  
  creato     12 Maggio   2018
  modificato 11 Febbraio 2020
  by sebadima 

  - This example code is in the public domain.
  - Questo programma viene fornito gratuitamente 
    anche per usi commerciali.
*/

#include "DHT.h"
#define  DHTPIN  7
#define  DHTTYPE DHT11   

DHT dht(DHTPIN, DHTTYPE);
void setup() {
  //inizializza la porta seriale
  Serial.begin(9600);
  dht.begin();
}

void loop() {
  delay(2000);
  float t = dht.readTemperature();
  if (isnan(t)) {
    Serial.println(F("Non riesco a leggere il sensore DHT11!"));
    return;
  }
  Serial.print(F("%  Temperatura: "));
  Serial.print(t,1);
  Serial.print(F("°C \n"));
}

source

source

Clicca sulla icona di Github per il codice originale oppure clicca
sulla icona più a destra per scaricare il file dal nostro canale #Slack



Dopo pochi secondi dovresti leggere sul monitor seriale dell’IDE le temperature rilevate dal sensore.

monitor seriale di Arduino con sensore di temperatura DHT11
Come vedi la temperatura resta stabile sui 23°C ma dopo avere tenuto il sensore tra le dita per qualche secondo sale verso i 24~25°C per poi ridiscendere lentamente.

Se tutto funziona come previsto hai completato con successo la versione preliminare del circuito. Nel prossimo post vedremo come inviare un report orario delle temperature o un allarme su un normale indirizzo email.

Nel dettaglio useremo le librerie Open Source Arduino SMTP-Client che potrai intanto studiare per impararne il funzionamento. Se ti senti in grado di usare l’IDE di Arduino con tranquillità prova a modificare il sorgente che ho utilizzato in questo post.

Se hai delle proposte interessanti o dei link da sottoporre usa la sezione sottostante, puoi commentare semplicemente avendo un account Facebook.


Iscriviti ora alla nostra newsletter e dopo avere confermato la tua iscrizione troverai ogni 15 gg nella tua mail un argomento o un progetto pratico da seguire, con la lista dei componenti e il software necessario.

newsletter