Arduino e il nuovo sistema di trasmissione dati Sigfox

Nov 6, 2020

Lo leggi in 4 minuti

Con la crescita del movimento Maker e di Industry 4.0 la azienda di Torino lancia 4 nuove schede destinate al sistema di trasmissione dati a lunga distanza Sigfox.

Arduino e il nuovo sistema di trasmissione dati Sigfox

Da sinistra a destra, la scheda LoRa, il modulo GSM, la scheda MKR 1200 “fox” e la scheda Wi-Fi.




PERCHE QUATTRO NUOVE SCHEDE DESTINATE ALLA CONNESSIONE DATI

A Inizio 2012 sono nate le Officine Arduino, che forniscono servizi aziendali di gestione del cloud e servizi hardware legati al movimento industry 4.0. Grazie a questa innovazione anche semplici privati o aspiranti imprenditori come te, possono seriamente dedicarsi a creare attività di successo. Arduino ti fornisce il know-how legale e amministrativo per gestire la sicurezza dei vostri impianti e il suo vasto ecosistema di start-up ti consente di usare non solo servizi on line, ma anche macchinari per il taglio laser e stampanti 3D a costi minimi.

View this post on Instagram

A post shared by Bjørn Erik Pedersen (@bepsays) on


Con una infrastruttura simile, sia hardware che software, disponibile a noleggio e in remoto, puoi davvero realizzare le tue idee più innovative e trasformarle in proposte commerciali profittevoli, senza impegnare capitali che non possiedi ancora.
Il nodo centrale del sistema risiede nella piattaforma Arduino Create e nel servizio di data storage associato, che vi permettono di salvare ed elaborare dati per il vostri servizi Web in maniera scalabile e legalmente blindata.

In mezzo a tale fermento commerciale e imprenditoriale Arduino non dimentica il “core” del suo successo e cioè le board di piccole dimensioni ma le riadatta in nuove interessantissime versioni destinate proprio ai servizi cloud di Arduino Create. Parlo delle board “LoRa”, della classica scheda GSM + Wi-fi ma soprattutto della scheda Sigfox, di cui voglio approfondire la filosofia di base.

LA SCHEDA SIGFOX MKR 1200 “FOX”


Microcontroller     AMD21 Cortex®-M0+ 32bit
Unità Radio     Microchip® Smart RF ATA8520
Batterie supportate     2x AA or AAA
Numero di pin digitali     8
Numero di pin PWM     13 (0-8, 10, 12, 18)
Numero di pin analogici     7 (ADC 8/10/12 bit)
Memoria Flash della Cpu     256 KB (internal)
SRAM     32 KB
Clock del processore     32.768 kHz (RTC), 48 MHz



Come sai il Wi-Fi funziona ottimamente su brevi distanza e può trasmette moltissime informazioni ad alta velocità: tutto ciò è ottimale per navigare su internet, ma troppo limitante se vuoi trasmettere i dati dei sensori. La distanza massima di funzionamento è di meno di 100 metri, un limite sufficiente negli uffici ma problematico per capannoni dispersi sul territorio.

La scheda MKR 1200 fox è invece ideale per applicazioni a lunga distanza e a bassa velocità. La trasmissione a bassa velocità non rappresenta un problema per trasmettere i cortissimi dati inviati dai sensori, ma prolunga moltissimo la durata della batteria. Nelle installazioni disperse, infatti, il sensore potrebbe non avere alcuna fonte di alimentazione fissa e costringerti ad usare una batteria o un acculumatore al litio.

QUANDO NON BASTA NEPPURE LA SCHEDA SIGFOX

Ci vuole energia per inviare informazioni costantemente, e il sistema Sigfox, per prolungare la durata della batteria, invia informazioni su base regolare invece di trasmetterle in streaming in più fasi. Lo svantaggio maggiore è la mancanza di un ottimo supporto di trasmissione a due vie. La trasmissione bidirezionalw può essere un problema se devi aggiornare il software dei sensori a distanza. Per ovviare al problema Arduino ha preparato la nuova scheda LoRa, che mantiene le comodità della MKR Sigfox 1200, ma offre una gamma più ampia di protocolli di trasferimento dati e supporta la trasmissione bidirezionale.

La scheda con il supporto GSM può connettersi al Web e trasmettere informazioni in modo semplicissimo e può apportare aggiornamenti e modifiche da qualsiasi parte del pianeta. La sicurezza è un problema, ma le chiavi private e la crittografia sono gestire in modo professionale da Arduino Create come dai servizi professionali di Google Cloud IOT. Insomma parliamo di una vera suite per la trasmissione dati e se vuoi provare la scheda con il modulo GSM a bassa velocità ti suggerisco di testarla con il breve programma presentato in questo post del nostro blog o magari di installarlo presso un cliente usando il software più articolato illustrato in questo articolo successivo sempre del nostro blog.

E se sei appena agli inizi e non sai neppure da dove iniziare, ti consiglio di leggere questo nostro post prima di precipitarti su ebay o amazon ad acquistare la schede che costa meno.

Da Gennaio 2021 partiremo con la fase sperimentale della nostra piattaforma Silicon App; iscrivendoti alla newsletter capirai passo passo come utilizzarla e modificarla. Dopo avere confermato la tua iscrizione troverai ogni 15 gg nella tua mail un aggiornamento o un post dedicato esclusivamente alla piattaforma e su come usarla per creare un tuo business.

newsletter